Vi segnalo: Master in Teoria, Design e Applicazioni della Gamification


L’Università di Tor Vergata a Roma – in partnership con DigitalFun s.r.l.  e l’Istituto Superiore delle Industrie Artistiche di Roma  bandisce  il “Master in Teoria, Design ed Applicazioni della Gamification”, il primo in Italia dedicato a queste tematiche. Le iscrizioni scadono il prossimo 31 ottobre. Informazioni di maggiore dettaglio sono disponibili sul sito ufficiale del Master.
master_gamification

Penso che il termine Gamification, insieme a transmedia ed engagement, possa ambire al premio ‘buzzword’ dell’ultimo quinquennio…Il fatto che certi termini vengano abusati erode, ma non cancella, la loro capacità di sintetizzare concetti rilevanti e coagulare intorno a se dibattiti stimolanti in ambito accademico e imprenditoriale. Come sempre, basta sapere scegliere cosa davvero merita la nostra attenzione.

Su queste pagine il tema della gamification torna spesso, perchè è uno degli argomenti che solitamente porto all’attenzione di chi intervisto. Del resto l’inserimento di dinamiche di gioco in contesti narrativi è una delle tecniche più spesso adottate per espandere transmedialmente le narrazioni ed al contempo motivare il pubblico ad esplorarle ed inseguirle lungo complessi percorsi multipiattaforma. La diffusione degli arg può essere ricondotta in questo ambito…

Di seguito uno stralcio della presentazione del Master dal sito web ufficiale:

Il settore della ‘gamification’ ovvero dell’applicazione delle tecniche di gioco all’interno di ambiti non ludici è in rapida crescita e offrirà grandi opportunità di lavoro nel prossimo futuro. Si prevede, infatti, che per la fine del 2014 più del 70% delle 2000 più grandi compagine utilizzerà tale approccio e rilascerà almeno una applicazione basata sulla ‘gamification’, anche per rendere meno noioso il lavoro dei propri dipendenti. La gamification, inoltre, è strategia che sta assumendo sempre maggiore considerazione anche in ambiti altri, non strettamente legati al mercato, come quello dell’erogazione dei servizi sociali e più in generale dei servizi al cittadino, della salute, della preservazione dell’ambiente e della trasformazione dello spazio urbano. Non a caso il mercato della ‘gamification’ ha raggiunto quasi mezzo miliardo di euro e le previsioni sono per una rapida crescita che lo porterà sino ad almeno 4 miliardi annui entro il 2018.

Caratteristiche peculiari del master sono:
• un approccio concreto basato sui problemi, sui progetti e sui processi;
• il formato ‘blended’ che affianca agli incontri in presenza, webinar e attività collaborative on-line che prevedono una costante tutorship;
• il costo contenuto.

A presto.
Cor.P

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: